I nuovi filtri della serie PASCAL M sono concepiti per la depurazione di polveri e fumi provenienti da svariati processi di lavorazione meccanica. Il modulo filtrante è un’unità realizzata appositamente per il settore industriale, dove la robustezza, l’affidabilità e la semplicità di conduzione e manutenzione sono punti fondamentali. È disponibile in due taglie con portate di 1.500 e 2.500 m3/h con diverse combinazioni di efficienza crescente di filtrazione, fino a raggiungere un rendimento del 99,97%.

Principi di funzionamento

  • La zona di ingresso dell’aria, che collega la tubazione o il braccio aspirante (optional) al filtro, è costituita da un’ampia sezione che svolge la funzione di camera di calma.
  • La successiva zona è costituita dalla camera di alloggiamento degli elementi filtranti, cartucce pieghettate ad alta superficie filtrante che trattengono anche le impurità più fini.
  • Le cartucce sono mantenute in perfetta efficienza da sistema di pulizia (opzionale) ad aria compressa costituito da un Timer che gestisce l’apertura delle elettrovalvole alloggiate sul serbatoio di accumulo e i conseguenti cicli di pulizia.  
  • La disposizione orizzontale delle cartucce permette un veloce accesso ed una rapida manutenzione, l’accesso alla camera di filtrazione è possibile da un portello incernierato. La rimozione dei filtri e semplice, veloce e pulita, poiché la camera dello sporco è separata dalla sezione del pulito da un pannello in lamiera che è il supporto degli stessi elementi filtranti. Le polveri vengono raccolte in un cassetto, che può essere agevolmente estratto per essere svuotato. Il gruppo è dotato di ruote per poter essere facilmente spostato all’interno del luogo di lavoro.

Scarica