I nuovi filtri della serie ARGOS sono concepiti per la depurazione di nebbie oleose (emulsione come olio intero), vapori e fumi, provenienti da svariati processi di lavorazione meccanica. Il modulo filtrante è un’unità realizzata appositamente per il settore industriale, dove la robustezza, l’affidabilità e la semplicità di conduzione e manutenzione sono punti fondamentali. È disponibile in 3 grandezze costruttive con portate dai 3.000 ai 15.000 mc/h con diverse combinazioni di efficienza crescente di filtrazione, fino a raggiungere un rendimento del 99,97%.

Principi di funzionamento

  • La zona di ingresso dell’aria, che collega la tubazione al filtro, è costituita da un’ampia sezione che svolge la funzione di camera di calma. Questa al suo interno può essere dotata di un sistema di pre-abbattimento “Twister” (optional) che agevola ulteriormente la riaggregazione delle particelle più fini tramite un effetto centrifugo forzato.
  • Successivamente l’aria passa attraverso due distinte sezioni filtranti completamente rigenerabili, un separatore di gocce a labirinto in PVC e un filtro metallico G3, con efficienza dell’80-90% secondo normativa UNI EN 779.
  • La successiva zona è costituita dalla camera di alloggiamento degli elementi filtranti, cartucce pieghettate ad alta superficie filtrante che trattengono le impurità più fini. Le cartucce sono rivestite da un filtro coalescente ad alto potere assorbente che agevola anche la diffusione omogenea del flusso d’aria su tutta la sezione della cartuccia. Questo filtro ha un’efficienza di filtrazione F5 pari al 40-60%, mentre le cartucce hanno efficienza di filtrazione F9 del 95%.
  • L’unità filtrante ARGOS è equipaggiata di serie con un manometro per la visualizzazione dell’intasamento degli elementi filtranti. Su richiesta può essere dotato di un display digitale per la visualizzazione delle principali funzioni e dell’esclusivo sistema “LED Up”, in grado di segnalare lo stato di intasamento degli elementi filtranti attraverso tre diversi colori. L’accesso alla camera di filtrazione è possibile da un portello incernierato, la disposizione orizzontale delle cartucce permette una rapida manutenzione. La rimozione dei filtri è semplice, veloce e pulita, poiché le due camere del sistema di filtrazione sono separate da un pannello in lamiera, che è anche supporto per gli elementi filtranti stessi. Le nebbie d’olio ricondensate vengono raccolte in un’ampia vasca di raccolta, dotata di un livello visivo esterno e (su richiesta) di una pompa per lo svuotamento automatico del liquido.

Scarica